I PLUS DELL’ORO

La storia è piena di riferimenti dell’uso dell’oro sia in un passato remoto che nelle scoperte scientifiche più recenti sia nella cosmesi che nella medicina.

Nell’antichità l’oro si utilizzava anche per donare alla pelle un aspetto eternamente giovane.
Pare che Cleopatra nella sua ricerca spasmodica della perfezione utilizzasse l’oro per conservare la sua bellezza eternamente giovane, approfittando al massimo le sue proprietà straordinarie: luminosità, fermezza, vitalità.

PROPRIETA’

L’oro procura sulla nostra pelle ovvero :la pulizia e la tonicità della pelle del viso, è capace  di penetrare in profondità nell’epidermide e favorire la circolazione sanguigna, il drenaggio e la produzione delle proteine di elastina e collagene;è un potente anti-age, antinfiammatorio, antibatterico, antireumatico e antistress. Bilancia ed armonizza il corpo.

I PLUS DEL CIOCCOLATO

L’uso del cacao per scopi cosmetici, risale già al tempo degli Aztechi dove veniva utilizzato come prodotto di bellezza (per creare creme per il corpo a scopo cosmetico ma anche pigmenti per viso e capelli nei rituali).

Un consumo regolare del cacao in cosmetica infatti può davvero fare la differenza e aiutare la pelle a mantenersi giovane, soda ed elastica.

Proprietà antiossidanti I polifenoli, che comprendono tannini e flavonoli, sono potenti antiossidanti che svolgono il compito di combattere i radicali liberi e promuovere la sintesi del collagene da parte della pelle, permettendo di recuperare tono ed elasticità, prevenendo l’invecchiamento cutaneo e il fotoinvecchiamento causato dalla esposizione ai raggi ultravioletti.

Proprietà energizzanti e nutrienti Gli acidi grassi, nutrono e idratano la pelle, donandole morbidezza e luminosità.

Proprietà antinfiammatorie e riparatorie Le vitamine, in particolare la vitamina E, insieme agli acidi citati sopra, svolgono un’azione antinfiammatoria e riparatoria dei danni derivanti da fattori anche esterni alla nostra epidermide.

Proprietà snellenti e rilassanti La teobromina e la caffeina, sono due sostanze capaci di stimolare la trasformazione dei grassi contenuti nelle cellule e che favoriscono lo snellimento. Evitano accumuli adiposi, rilassamento cutaneo e cellulite, allontanano il senso di stanchezza.

Proprietà esfolianti I microgranuli contenuti all’interno del cacao svolgono un’azione esfoliante, rimuovono in modo delicato le cellule morte sul derma e lo rinnova.

Proprietà antistress Sostanze catalizzanti, prime fra tutte la serotonina (ormone del benessere).

 

 

I PLUS DEL MIELE

Il miele è conosciuto da sempre per essere anche un alleato della bellezza delle donne: lo utilizzava Poppea, la moglie dell’imperatore romano Nerone, per mantenere la pelle di viso e corpo più sana e giovane, e anche da Anna d’Inghilterra, per ottenere capelli lucidi grazie alle sue proprietà idratanti.

Oggi possiamo ancora sfruttare le proprietà nutrienti, idratanti, lenitive e purificanti del miele sulla pelle di viso e corpo.

PROPRIETA’

Per le sue proprietà benefiche, il miele può essere sfruttato anche per la bellezza della pelle di viso e corpo. In particolare, la sua composizione chimica risulta essere particolarmente interessante: per il 75 per cento è formato da glucosio e fruttosio, in proporzione variabile a seconda dei tipi di miele; sono presenti anche altri zuccheri, come il saccarosio, maltosio e galattosio. Il 18-20 per cento è costituito da acqua, mentre per la percentuale rimanente ci sono minerali come fosforo, magnesio, calcio, ferro, sodio e potassio, oltre a vitamine come l’acido ascorbico (vitamina C), riboflavina (vitamina B2), acido nicotico e piridoxina (vitamina B6).

I PLUS DEL VINO

UVA

Dell’uva tutto è utile, il frutto, la sua buccia e anche gli acini che contengono al loro interno dei piccoli semi anch’essi preziosi elementi per il nostro benessere poiché vi si ricava un olio: vediamo, quindi quali e quanti sono gli usi, benefici e proprietà dell’olio di semi di uva.

L’olio di semi di uva ha le stesse importanti proprietà antinvecchiamento sulla pelle del viso e del corpo e combatte le macchie scure della pelle. Nonostante la carenza di vitamina E è abbondante di polifenoli che ne fanno ugualmente un olio notevolmente antiossidante.

Unito ai normali prodotti di bellezza, l’olio di vinaccioli tonifica la pelle e stimola la microcircolazione locale.

I VINACCIOLI

Per semi d’uva si intendono, quindi, i vinaccioli contenuti negli acini dell’uva e che se, spremuti a freddo, rilasciano un olio dalle molteplicità proprietà a livello alimentare e cosmetico.

Ogni acino contiene un numero variabile di vinaccioli, in genere da uno a quattro, circa il 15% del contenuto di un vinacciolo è rappresentato dal suo olio.

PROPRIETA’

L’olio ricavato dai vinaccioli è ricco di polifenoli e di acido linoleico che fa parte dei cosiddetti acidi grassi essenziali, in particolare l’acido linoleico corrisponde agli omega 6. I due attivi principali dell’olio di vinaccioli sono coinvolti nei processi antiossidanti e antinvecchiamento del corpo umano, e sono fonti di benessere e salute.

In particolare, i polifenoli aiutano il sistema cardiovascolare a funzionare meglio.

I PLUS DELL’OLIO D’OLIVA e DELL’ALOE

OLIO DI OLIVA

 L’olio d’oliva è ottenuto per pressione a freddo della polpa delle olive ed è un olio dall’aspetto fluido con un profumo caratteristico e un colore che va dal giallo dorato al verde.

COMPOSIZIONE

L’olio d’oliva è uno dei più ricchi di acido oleico (circa il 62%), il più abbondante tra gli acidi grassi monoinsaturi a lunga catena presenti nel nostro corpo, con grandi proprietà nutrienti ed emollienti per la pelle.

Oltre all’acido oleico, l’olio d’oliva contiene circa il 15% di acido linoleico, il 15% di acido palmitico e il 2% di acido stearico.
Contiene inoltre una frazione insaponificabile che va dall’1 al 2 % e che fornisce a questo olio una significativa concentrazione di ingredienti attivi antiossidanti tra cui: composti fenolici, clorofilla, Vitamina E, fitosteroli con azione riparatoria e antinfiammatoria e squalene, uno dei principali componenti della superficie della pelle.

ALOE

L’ Aloe Barbadensis Leaf Juice è il succo mucillaginoso contenuto nei tessuti parenchimatici interni delle foglie di Aloe barbadensis (Aloe vera) e ottenuto per spremitura a freddo.

Il succo di Aloe agisce principalmente come idratante cutaneo e lenitivo, ma possiede anche proprietà antifungine ed antimicrobiche. Come accade per i prodotti ricchi di mucopolisaccaridi, il gel di Aloe forma un film protettivo sulla pelle, che gli consente di svolgere la funzione di ottimo agente idratante. Tradizionalmente vengono attribuite all’Aloe proprietà cicatrizzanti, lenitive e disarrossanti. I fitocostituenti dell’Aloe sembrano inoltre essere in grado di stimolare la produzione di collagene ed elastina, contribuendo a contrastare gli effetti dell’invecchiamento cutaneo

COMPOSIZIONE

L’Aloe Barbadensis Leaf Juice è prevalentemente costituita da polisaccaridi. Costituenti minori, ma di grande importanza sono i fitosteroli, vitamine, enzimi, oligoelementi ed aminoacidi.

I PLUS DEL KARITE’

Il karitè (Butyrospermum parkii) è un albero d’alto fusto che può raggiungere l’altezza di 15 metri e il diametro di uno. Appartiene alla famiglia delle Sapotaceae ed è originario dell’Africa. Dalle popolazioni del posto,viene considerato un albero sacro!  Contiene un seme  rosso scuro (lungo fino a 4 cm) circondato da un guscio sottile e lucido. All’interno del seme si trova una mandorla biancastra molto grassa che darà, dopo la trasformazione, il famoso “burro di karité”.
E’ importante sapere che per avere 20 kg di burro, molte centinaia di chili di frutta sono necessarie e tutto ciò oltre magnifiche naturali e pregiate proprietà della pianta, rende il burro di karitè ancora più prezioso.

 

COMPOSIZIONE

Elementi funzionali
Il burro di Karitè contiene:

  • acido palmitico, acido stearico, acido oleico, acido linoleico
  • Vit A
  • Vit E
  • Vit F
  • Fitosteroli

Il burro di karitè ha proprietà emollienti, lenitive, idratanti, elasticizzanti, cicatrizzanti, antismagliature, antiossidanti, filtranti e protettive nei confronti dei raggi solari, preventive dei danni cutanei provocati dall’esposizione alla luce, quali formazione di radicali liberi e comparsa precoce di rughe, e riepitalizzanti.

Si presenta con una consistenza burrosa, fonde alla temperatura corporea (già nel palmo della mano) e può essere quindi usato come chiusura in qualsiasi trattamento (viso, corpo, pedicure e manicure), ma anche come impacco ad es. su visi con pelle particolarmente secca, atona o su mani e piedi; se si desidera una consistenza più morbida, aggiungendo dell’olio vegetale, è possibile  usarlo per massaggi corpo rilassanti così come ristrutturanti su pelli secche o arrossate (rende la pelle liscia e morbida senza lasciare un effetto unto). Per tutte le caratteristiche elencate sopra risulta quindi ottimo per i tutti i trattamenti antiage.

I PLUS DELLE MANDORLE

Il mandorlo appartiene alla famiglia delle Rosaceae. E’ una pianta originaria dell’Asia di origini antiche.

Citata più volte nella Bibbia come dono per l’uomo, risalgono agli anni 1300 a.C. i primi ritrovamenti di noccioli di mandorla, nella tomba di Tutankhamon. Nel V/ VI secolo a.C. il mandorlo è stato introdotto in Europa. In Italia è coltivata soprattutto in meridione, in particolar modo in Sicilia e Calabria. All’arrivo della primavera, attorno ai templi di Agrigento sembra scorgere campi coperti di neve, sono mandorli in fiore. Il seme è ovale. E’ dal seme che si ottiene l’olio di mandorle, per spremitura a freddo.

COMPOSIZIONE

Elementi funzionali
L’olio di mandorla dolce contiene:

  • Vit B
  • Vit E
  • Vit K
  • acido oleico, linoleico  e palmitico

L’olio di mandorle dolci è  indicato per pelle delicata e sensibile. E’ l’elemento ideale per la preparazione di eleoliti e di emulsioni, per preparati protettivi e sebo restitutivi. L’olio di mandorla dolce è apprezzato per la sua azione emolliente e idratante, ottimo per pelli secche. L’olio di mandorle è indicato per molti usi: viene usato contro le scottature perché riesce a mantenere l’idratazione della pelle, è molto attivo contro le smagliature, si può detergere il viso dalle impurità, rendere la pelle liscia e morbida dopo il bagno, o si possono fare impacchi per i capelli per nutrirli e ammorbidirli. E’ un olio particolarmente delicato, viene indicato per la pelle del bambino.

 

I PLUS DEL RISO

Il riso appartiene alla famiglia delle Graminaceae, è una pianta originaria dell’Asia sud orientale. In Cina sono stati ritrovamenti risalenti a 5000 anni a. C. nel mondo occidentale si ritiene che il riso sia stato introdotto dagli Arabi, all’inizio del I secolo a.C. in Italia le coltivazioni di riso si sono diffuse nel XV secolo, nelle zone limitrofi a Milano e Vercelli. L’ olio di riso è un olio vegetale ottenuto tramite il procedimento di spremitura a freddo del germe e della pellicola interna del chicco: parti presenti nel riso integrale, ma che vengono eliminate meccanicamente durante il processo di sbramatura e brillamento.

Composizione
Sostanze funzionali
L’olio di crusca di riso contiene:

  • Gamma-orizanolo. Il gamma orizanolo contrasta efficacemente il danno generato dai radicali liberi sui fosfolipidi delle membrane cellulari, proteggendo la pelle dallo stress ossidativo e dal fotoinvecchiamento.
  • Oli polinsaturi perfettamente bilanciati come: acido oleico, linoleico palmitico
  • Vitamina E

L’olio di riso è apprezzato per la sua azione emolliente, levigante, antinfiammatoria, idratante e protettivo dai raggi UV. L’olio va applicato e massaggiato fino a completo assorbimento su viso, collo e le parti del corpo esposte al sole. L’uso locale aiuta a prevenire le smagliature ed ottenere una pelle giovane, tonica ed elastica.